14 terms

Formazioni

STUDY
PLAY
Two ships formation
sono quelle composte da due aerei, sono la echelon, la fighting wing, la wedge la spread e la trail.
Four ships formation
Sono composte da due coppie di velivoli.
Come precedentemente riportato, le coppie sono mantenute divise garantendo così la corretta
disposizione dei velivoli in caso di separazione.
Three ships formation
Sono formazioni four ships in cui il quarto velivolo non è presente. Tutte le formazioni four ships possono quindi
essere ricondotte a queste. Tra quelle utilizzate si presta particolarmente bene allo scopo la fingertip che diventa simmetrica.
L'unica formazione creata appositamente è la VIC.
Echelon two ships
Il wingman si posiziona a 45° sul prolungamento dell'ala del Leader alla stessa quota ed a una distanza minima ma tale da evitare la collisione.
Lo spazio di manovra è limitato e per tale motivo non è utilizzata in combattimento mentre è
largamente diffusa nei voli di trasferimento e soprattutto in quelli di addestramento.
Fighting wing
Il wingman si muove all'interno uno spazio delimitato da due coni rispettivamente di 20° e 60° dalla coda del Leader ad una distanza compresa tra i 50 ed i 200
metri.
Essa è utilizzata quando è necessario un elevato grado di manovra, ad esempio quando si
eseguono circuiti di holding in area tattica , in presenza di ostacoli o anche nuvole.
*Vantaggi:
• Facilitare il compito del wingman a mantenere l'integrità della formazione quando si
opera bassa quota in presenza di ostacoli o di nuvole.
• Permette di distogliere lo sguardo dall'ambiente esterno per concentrarsi all'interno del
cokpit (osservare il radar) in arene a bassa minaccia poiché non sono richieste manovre
estreme.
*Svantaggi:
• Bassissima copertura ad ore 6.
• La formazione è facilmente individuabile dalle minacce
Wedge two ships
Il wingman si posiziona in un'area delimitata da un angolo tra i
30° ed i 60° dalla coda del Leader ed alla stessa quota, ad una distanza compresa tra i 500 ed i
1000 metri.
Questo tipo di formazione è largamente utilizzata durante gli ingaggi.
*Vantaggi:
• Il Leader è ben protetto alle ore 6 dal wingman, questo gli consente di manovrare in modo
aggressivo.
• Il wingman ha un'area di movimento molto ampia che gli da un elevato grado di libertà nel
volo a bassa quota per evitare gli ostacoli.
*Svantaggi:
• Il wingman non ha copertura alle ore 6.
• E' piuttosto difficoltoso eseguire il cambio della Leadership.
Spread two ships
I due velivoli si mantengono ad una distanza compresa tra i 500 e 1000
metri, con il gregario che manovra in area compresa tra i 70° e i 90° dalla coda del leader.
Data l'elevata separazione laterale questa formazione è molto difficile da tenere poiché
difficilmente si hanno riferimenti visivi.
E' una formazione molto aggressiva, in particolare il wingman può separarsi
dal Leader anche verticalmente, oltre che orizzontalmente, sino ad una altezza compresa tra +/-
700 e +/- 2000 metri (nel volo a bassa quota il wingman non vola mai ad una quota inferiore al Leader) questo rende i velivoli in spread
difficilmente individuabili per lanci multipli da parte di una minaccia.
L'elevata separazione orizzontale consente inoltre di ampliare in modo significativo l'area coperta
dai entrambi i radar.
*Vantaggi:
• L'elevata separazione rende molto difficile l'individuazione a vista dall'intero volo da parte
di una minaccia.
• La capacità di fuoco è massimizzata per l'utilizzo delle armi nel combattimento BVR.
*Svantaggi:
• Elevata difficoltà nel mantenere la formazione nel volo manovrato.
• Elevata difficoltà per il wingman nel volo a bassa quota.
• Scarsa copertura ad ore 6.
Trail two ships
è quella che viene utilizzata
durante voli notturni o con scarsa visibilità (IMC) perché permette l'utilizzo del radar da parte dei
velivoli che si trovano dietro il leader. Grazie al radar possono fornirgli una buona copertura e
conoscere con precisione la distanza da esso anche in condizioni di visibilità nulla. In caso di
perdita del contatto radar, sarà compito del leader aggiornare il wingman sulla propria posizione.
In una trail i velivoli sono separati sia orizzontalmente (2500 - 4000 metri / 8000 - 12000 piedi),
che verticalmente (150 metri / 500 piedi)
Fingerfour (Fingertip 4 ships)
Può essere vista come una variante della echelon.
Mentre nella echelon tutti i velivoli si dispongono sul medesimo lato, rendendo quindi impossibile
al Leader del secondo elemento di seguire il Leader del primo; nella fingertip (sinistra) il Leader
del secondo elemento si posiziona sull'ala sinistra del Leader del volo, quindi avremo:
• Il Leader del volo (n° 1)
• A destra del Leader del volo il proprio wingman (n° 2)
• A sinistra del Leader del volo il Leader del secondo elemento (n° 3)
• A sinistra del Leader del secondo elemento il proprio wingman (n° 4)
Wedge four ships
è formata da due coppie, la prima coppia esegue una wedge sinistra mentre
la seconda coppia una wedge destra.
Il Leader della seconda coppia prende come riferimento il Leader del pacchetto posizionandosi
alla sua destra ad una distanza di circa 1000 - 2000 metri mantenendone sempre il contatto
visivo.
*Vantaggi:
• Formazione molto offensiva contro minacce frontali.
• Facile da mantenersi anche per wingman inesperti, si ha sempre il contatto visivo.
• Questa formazione permette di mantenere l'integrità della formazione con quattro velivoli
anche in presenza di meteo avverso o terreno inisidioso (volo a bassa quota).
*Svantaggi:
• Scarsa protezione ad ore 6.
• Formazione facilmente individuabile anche da una singola minaccia.
• Limitata flessibilità di manovra per azioni difensive.
• Il n° 2 deve essere molto disciplinato e non invadere il campo di manovra del n° 3.
Box
è composta da due elementi entrambi in Spread two ships, l'elemento in trail
mantiene una separazione variabile tra 1,5 e 3 NM (750 - 1500 metri), l'obbiettivo e di evitare l'individuazione visiva dell'intero pacchetto e nello stesso tempo di dare la possibilità al pacchetto in trail d'ingaggiare immediatamente eventuali minacce rivolte verso il pacchetto avanzato.
Questa formazione viene utilizzata durante missioni in cui bisogna colpire un bersaglio importante, in modo tale che se la prima coppia di velivoli dovesse mancare il bersaglio, ci penserebbero gli aerei 3 e 4.
*Vantaggi:
• Questo tipo di formazioni permettono un'eccellente supporto e sorveglianza reciproci.
• L'elemento arretrato è posizionato in modo da fornire un'ottima copertura ad ore 6
all'elemento avanzato.
• E' difficile acquisire visivamente l'intero pacchetto.
• La separazione tra gli elementi è ottimale per un attacco.
*Svantaggi:
• La manovra è difficoltosa in condizioni meteo con scarsa visibilità e in presenza di terreno
accidentato.
• L'elemento arretrato può essere momentaneamente scambiato per una minaccia,
Offset box
I due aerei arretrati si trovano in modo sfasato rispetto agli aerei che li precedono. Più precisamente il secondo leader
vola mantenendo la separazione orizzontale dietro al primo leader come se fosse una box, ma vola
al centro dei due aerei del primo elemento
*Vantaggi:
• Questo tipo di formazioni permettono un'eccellente supporto e sorveglianza reciproci.
• L'elemento arretrato è posizionato in modo da fornire un'ottima copertura ad ore 6
all'elemento avanzato.
• E' difficile acquisire visivamente l'intero pacchetto.
• La separazione tra gli elementi è ottimale per un attacco.
*Svantaggi:
• La manovra è difficoltosa in condizioni meteo con scarsa visibilità e in presenza di terreno
accidentato.
• L'elemento arretrato può essere momentaneamente scambiato per una minaccia,
Arrowhead
L'elemento avanzato assume una Wedge sinistra mentre quello arretrato
si mantiene in Spread destra. Il secondo leader vola mantenendo la separazione orizzontale dietro
al primo leader come se fosse una box, ma vola al centro dei due aerei del primo elemento.
*Vantaggi:
• Questo tipo di formazioni permettono un'eccellente supporto e sorveglianza reciproci.
• L'elemento arretrato è posizionato in modo da fornire un'ottima copertura ad ore 6
all'elemento avanzato.
• E' difficile acquisire visivamente l'intero pacchetto.
• La separazione tra gli elementi è ottimale per un attacco.
*Svantaggi:
• La manovra è difficoltosa in condizioni meteo con scarsa visibilità e in presenza di terreno
accidentato.
• L'elemento arretrato può essere momentaneamente scambiato per una minaccia,
VIC
Ci si pone in ala al leader, mantenendosi
alla medesima quota e con un angolo dalla coda del leader di 45°. Il primo wingman si dispone sul lato indicato della formazione, il secondo sul lato opposto; essendo simmetrica, il lato sta solo ad indicare ai wingman dove posizionarsi.
La separazione, a seconda delle esigenze, può essere estesa ai valori della wedge.
La Vic è una formazione ad-hoc per tre velivoli, con più di tre velivoli vedi Finger Tip.