181 terms

Brevity Codes (aggiornato)

STUDY
PLAY

Terms in this set (...)

(WEAPON) AWAY
Lancio dell''arma specificata
ABORT
Ordine di interrompere l''azione in corso o la missione
ACTIVE (BEARING)
(vedi anche "Nails") L''RWR indica la presenza di una traccia radar nella direzione specificata
ALPHA CHECK
Richiesta circa il bearing e il range da un punto specificato
ANCHOR (location)
chiamata direttiva che indica di orbitare attorno ad un punto specifico
ANGELS
Quota di un velivolo espressa in migliaia di piedi MLS
AtACK COMPLETE
indica la fine della sortita di attacco da parte del velivolo verso il JTAC durante una guida di tipo 3 e indica il completamento del rilascio delle armi.
BANDIT
Velivolo identificato come ostile
BEAMING
(sin. di "Neutral") Si comunica (richiede) l''esecuzione di una manovra mirata a portare il bearing di un bersaglio tra 60° e 120° o tra 240° e 300°
BINGO
Livello di carburante necessario per il rientro in base
BIRD
SAM amico
BIRD AWAY
Comunica il lancio di missili da parte di un SAM amico
BLANK
Un velivolo con radar a scansione terrestre indica che non c''è presenza di emettitori radar a\a(sam).
BLIND
Mancato contatto visivo con un determinato aereo alleato o postazione di terra alleata
BOGEY
Contatto radar o visivo con aereo non identificato come friendly o enemy
BOMBS AWAY
Si comunica di aver effettuato il lancio di bombe balistiche sia in CCRP che in CCiP
BRACKET (DIRECTION)
Ordine di manovrare per disporsi sul lato opposto rispetto al chiamante,, llateralmente o verticalmente al bersaglio
BREAK (DIRECTION)
Ordine di una immediata virata difensiva nella direzione indicata
BREVITY
indica che la frequenza radio è satura di messaggi e necessita di utilizzo di termini ristretti
BUDDY (LASE/GUIDE)
richiesta di un velivolo di avere una guida laser da parte di un altro velivolo alleato per poter sganciare gli armamenti (es. mirage con gbu12 richiede una illuminazione da A10c)
BUDDY SPIKE (BEARING)
Radar Lock sul proprio RWR da parte di un aereo alleato (risposta consueta ad un Raygun)
BUlS EYE
Punto di riferimento comune a tutti i voli impegnati in una missione
BUMP (BUMP UP)
Aumento di quota.
BUSTER
Si richiede di portare la manetta in military (100% della potenza escluso il postbruciatore)
CAPTURED
Un pilota ha identificato ed è in grado di tracciare un bersaglio di terra con un sensore.
CEASE LASER
direttiva da velivolo a velivolo di smettere di illuminare con il laser (l''opposto di laser on)
CHECK POINT
chiamata direttiva di controllare le impostazioni dello SPi condiviso
CHECK TAD
chiamata direttiva che indica il data link display
CHECK TURN (DIRECTION)
Virare nella direzione indicata
CHICKS
Aereo/i amico/i
CHRISTMAS TREE
accendere tutte le luci esterne per essere visti
CLEAN
il velivolo non trasporta nessun carico alare,, oppure nessun danno inflitto al nemico (bda) da segnalare
CLEARED
Autorizzazione a compiere l''azione indicata
CLEARED HOT
il rilascio degli armamenti è autorizzato. Autorizzazione allo sgancio di armamento sull''obbiettivo designato da parte del controllo (JTAC),, si applica durante una CAS nello specifico di un Type 1 o Type 2
CLEARED TO ENGAGE.
Termine utilizzato da un JTAC / FAC (A) durante il controllo di tipo 3
CLICKS
Sinonimo di Kilometri,, utilizzato per specificare l''unità di misura di una distanza
CLOAK
ci indica di passare in assetto tattico utilizzando le luci utilizzabili con visore iR
COLD
Aspect del bersaglio minore di 60°
COMMIT
(sin. di "Push") Si comunica (richiede) l''esecuzione di una manovra mirata a ingaggiare il bersaglio.
CONTACT
visione positiva di un punto a terra utilizzando il tgp.
CONTACT (BEARING)
Contatto radar o EOS nella direzione indicata
CONTACT POINT
punto in cui possiamo stabilire un contatto con il Jtac perché siamo nel range della sua radio
CONTINUE
continuare con la presente manovra d''attacco
CONTINUE DRY
continuare con la manovra per eseguire l''attacco ma non rilasciare nessun armamento
COVER
Richiesta di assunzione di una posizione di supporto che consenta l'ingaggio di una specifica minaccia se richiesto
CYCLOPS
Qualsiasi UAV
DANGER CLOSE
indica che le truppe alleate o il Jtac sono molto vicini al target e la probabilità di colpirli è molto alta
DEADEYE
chiamata informativa da un designatore laser in volo che indica che il laser non è Operativo
DECOY
Velivolo designato per attirare il fuoco nemico.
DEFENSIVE
Si comunica (richiede) l''esecuzione di una manovra difensiva di evasione con l''intentodi tornare all''ingaggio. (in molti casi può corrispondere al "Notching")
DiVERT
cambiare rotta per dirigersi verso un aereoporto.
DOWN
rotto,, non in volo,, un pilota è precipitato.
EXTEND
(sin. di "Pull") Si comunica (richiede) l''esecuzione di una manovra difensiva,, iinterrompendo l''ingaggio,, che è mirata ad aumentare la distanza dal bersaglio.
EYEBAl
aquisizione visiva con i sensori di bordo seguita dal numero del gregario.
Airbone FAC
è un pilota in un altro velivolo che conduce la stessa missione di un Jtac.
FAC
"Forward Air Controller" squadra di terra che guidano gli attacchi dei velivoli su le loro linee di fuoco
FADED
Perdita di contatto radar/EOS su di un contatto
FATHER
Stazione TACAN di superficie
FEET (WET/DRY)
Comunicazione del sorvolo del mare/terreno
FENCE (IN/OUT)
Settaggio del cockpit per l''ingresso o uscita dall''area di combattimento
F - Fire control system: assicurarsi che i sistemi dell'armamento sono allineati
E - electronic: armare i sistemi ECM, RWR, Chaff/Flare
N - Navigation sistem: impostare correttamente i sistemi navigazione, TCN, ecc.
C - Communication: impostare correttamente le frequenze radio
E - Exterior lights: spegnere le luci esterne del velivolo (in pratica eseguire la brevity "Kristal")
FLANKING
Aspect del bersaglio compreso tra i 60° e 120°
FLOT (o anche FEBA)
"Forward Line of own Troops" una linea immaginaria che stabilisce la presenza delle forze di tterra alleate oltre la quale si trova la red zone.
FOX MIKE
radio vhf/fm
FOX ONE
Lancio di un missile a guida radar semiattiva
FOX THREE
Lancio di un missile a guida radar attiva
FOX TWO
Lancio di un missile a guida iR
FUEL CHECK
Richiesta circa la quantità di carburante rimasto
GADGET (ON/Of)
Si richiede l''attivazione/disattivazione dei dispositivi di rilevamento radar o EOS
GATE
Volare il più velocemente possible,, eventualmente utilizzando il postbruciatore
GIMBAL
Raggiungimento del limite di azimuth o elevazione per il sensore in uso
GOGGLES Of
disattivare i visori notturni.
GOGGLES ON
attivare i visori notturni
GUNS
Utilizzo del cannone
GUNS GUNS
rilascio dei cannoni per tiro a\a oppure a\g
HARD DECK RESTRICTION
una quota stabilita per interessare uno specifico spazio aereo.
HiT
obiettivo colpito
HiTS
obiettivo colpito
HOLD FIRE
un ordine di emergenza per fermare il fuoco su un obiettivo e attendere l''impatto delle armi già rilasciate
HOlOW
ogni messaggio data link non ricevuto.
HOMEPLATE
aereoporto di partenza .
HOOK
agganciare il sensore sul TAD
HOT
Aspect del bersaglio maggiore di 120°
IFR
instrument Flight Rules,, volo strumentale da utilizzare in condizioni di scarsa visibilità
IN
ingresso nella fase terminale di un attacco aria terra.
IN DRY, (Direction)
L'equipaggio ha iniziato il sentiero d'atacco finale e si propone di condurre un attacco simulato in cui le armi non saranno rilasciate.
IN HOT,, (Direction)
L''equipaggio ha iniziato l''attacco finale e intende usare l''armamento.
JINK
Volare in maniera imprevedibile al fine di negare una soluzione di tiro col cannone al nemico
JOKER
Livello di carburante al quale ogni attività di combattimento deve essere sospesa
LASER ON
chiamata direttiva o informative che indica di accendere il laser e precede LASiNG.
LASING
chiamata che indica che chi sta parlando sta illuminando un bersaglio con il laser.
LINE OF SIGHT (LOS)
la linea tra il sensore e l''obiettivo che indica che lo stesso è "a vista"
LOOKING
L'equipaggio non ha in vista l'oggeto a terra, punto di riferimento, target, ecc, che il FAC ha i indicato. Opposto di "Contact".
MADDOG
Lancio di un missile aria aria senza presenza di lock
MAGNUM
Lancio di un missile antiradar
MAPPING
radar multifunzione entrato in funzione "Air to Ground".
MARK
termine direttivo che ci dice di registrare il punto a terra di interesse.
MARKING
Velivolo alleato che lascia una scia di condensa
MARSHAL(ING)
stabilirsi in uno specifico punto.
MERGE
indica che il velivolo in oggetto è ad una distanza tale da poter essere individuato a vistadiretto a noi.
MIDNIGHT
indica che l''Awacs ha terminato la sua attività di monitoraggio oppure è stato abattuto(il contrario di Sunrise).
MISSILE INBOUND
Rilevamento RWR o visivo del lancio di un missile aria aria nemico diretto a noi.
MISSILE LAUNCH
Rilevamento RWR o visivo del lancio di un missile aria aria nemico NON diretto a noi.
MOVER(S)
veicoli in movimento non identificati.
MUD (BEARING)
indicazione RWR di radar SAM/Terrestri in ricerca
MUD SPIKE (BEARING)
L''RWR indica un aggancio da parte di un SAM
MUSIC (ON/Of)
Si comunica (o richiede) di aver attivato/disattivato il dispositivo di disturbo elettronico del proprio aereo
NAILS (BEARING)
indicazione RWR di radar aerei in ricerca.
NAKED
Nessuna indicazione sull''RWR
NEUTRAL
(sin. di "Beaming") Si comunica (richiede) l''esecuzione di una manovra mirata a portare iil bearing di un bersaglio tra 60° e 120° o tra 240° e 300°
NO JOY
mancato contatto visivo con il punto in questione,, il contrario di TAlY oppure mancato contatto radio
NOTCHING
Si comunica l''esecuzione di una manovra difensiva di evasione mirata a sfruttare il radar cluttering del terreno
NVG
Night Vision Goggles.sistema binoculare ad intensificazione di luce che permette la visione notturna
OBSERVATION POSITION
punto iniziale in formazione che permette di avvicinarsi al tanker.
Of
chiamata informative che indica la fine della manovra d''attacco.
Of STATION
non in posizione.
ON STATION
indica che il velivolo ha raggiunto la posizione.
PICTURE
Richiesta di informazioni riguardanti la presenza di contatti nemici
PIKLE/JETTINSON
sgancio di armamenti o serbatoi
PITBUl
il missile ARH ha raggiunto la distanza necessaria a inseguire autonomamente il bersaglio
PLAYTIME
limite di tempo in cui l''aereo rimane on station.
POCKET
chiamata direttiva di inserire le coordinate e l''altitudine di un determinato Steerpoint
POP (POP UP)
inizio di una manovra di aumento della quota per un attacco aria terra (si differenzia da BUMP in quanto la prima è per stabilire il contatto visivo e cercare i bersagli)
POP EYE
indica l''entrata in una nube o in un''area con scarsa visibilità
PUl
(sin. di "Extend") Si comunica (richiede) l''esecuzione di una manovra mirata a portare il bearing di un bersaglio tra 120° e 240°
PUSH
(sin. di "Commit") Si comunica (richiede) l''esecuzione di una manovra mirata a portare il bearing di un bersaglio tra 300° e 60°
PUSH (channel)
cambiare canale o frequenza,, senza nessuna risposta di conferma
PUSHING
partire da un punto designato per un altro
RAYGUN
È stato agganciato un velivolo sconosciuto e si attende un eventuale buddy spike
REMINGTON
indica che il velivolo ha esaurito gli amamenti A/G (escluso il cannone)
RESUME
tornare in formazione /piano di volo /ordine di missione
RIFLE
Lancio di un missile aria terra
RIPPLE
due o più munizioni sganciate in rapida successione.
ROGER
indica che è stato ricevuto l''ordine via radio e che ne verrà riportata l''esecuzione(ordine ricevuto riporterò i risultati)
ROPE
Jtac che definisce un segno circolare con il laser marker per far vedere la sua posizione rispetto al tgt
RTB
Comunicazione richiesta/intento di rientro alla base.
SAM LAUNCH
Rilevamento RWR o visivo del lancio di un SAM nemico
SANITIZE
usare il sensore tgp per ricercare minacce
SCAN (BRA Bearing,, Altitude,, Range)
Richiesta circa scansione Radar in una zona determinata..
SHIFT
indica di passare a illuminare il target successivo
SHOOTER
Velivolo designato per l''impiego di armi
SHOTGUN
Lancio di un razzo
SLAVE
indica di passare il tgp verso un punto particolare
SLAVE Al
indica di passare tutti i tgp del pacchetto verso un punto particolare.
SMASH ON/Of
accendere o spegnere le luci anti collisione
SMOKE
fumogeno utilizzato per marcare la posizione di un target
SNAKE
Jtac che oscilla il marcatore laser per definire in quale punto si trova il target
SORT (SORTING)
i piloti devono effettuare un sorting visivo,, radar o elettronico con i bersagli
SPARKLE
Target marcato da puntatore iR o da un AFAC oppure usando dei traccianti
SPIKE (BEARING)
L''RWR indica un aggancio da parte di un radar di un velivolo
SPLASH
il bersaglio è stato distrutto
SPLIT
chiamata direttiva che invita un membro del volo a lasciare la formazione per perseguire un attacco separato;; il contatto visivo non può essere mantenuto.
SPOT
Acquisizione di una designazione laser.
STARE
chiamata direttiva che indica di attivare la funzione LSS specificando dove (steer point,,coordinate,,angolo e distanza,, punto sul TAD,, o altri marcatori).
STATE
riferire la quantità del carburante o il tempo di volo rimasto
STATUS
richiesta sulla situazione tattica individuale o di un gruppo di volo.
STEADY
fermare l''oscillazione del puntatore laser (SNAKE) per acquisizione bersaglio.
STRIPPED
indica che il velivolo rompe la formazione e si allontana.
STROBE(BEARING)
Emettitore di disturbo elettronico nella direzione indicata
SUNRISE
indica che l'' Awacs ha iniziato la sua attività di monitoraggio (il contrario di MiDNiGHT).
SUNSHINE
indica che l''illuminazione del bersaglio è fatta da congegni illuminanti
TAlY
Avvistamento di un bersaglio,, bandit,, bogey o postazione nemica
TARGET POINT(Bearing/Range)
preparare uno SPi in preparazione di un rilascio
TEN SECONDS
avviso per il Jtac di prepararsi al LASER ON chiamata approssimativa 10 seconds prima
TERMINATE
fermare l''illuminazione di un target.
TERMINATE LASING
il Jtac interrompe la marcatura del bersaglio e spegne il laser
TIMBER SWEET
conferma di ricezione di un messaggio con il data link
TOF (Time Of Flight)
tempo che intercorre tra il rilascio del''armamento e il suo impatto
TRASHED
il missile lanciato dal chiamante ha mancato il bersaglio
TROOPS IN CONTACT
Truppe di terra che sono sotto fuoco nemico
UNABLE
impossibilitato ad eseguire il task
UNIFORM
radio uhf/am
VICTOR
radio vhf/am
VISUAL
Contatto visivo con un velivolo o postazione di terra alleati
Weapons (FREE/TIGHT/HOLD)
"L''impiego di armi è consentito per::
Free -- Per bersagli identificati come non alleati in accordo alle ROE
Tight -- Per bersagli identificati come ostili in accordo alle ROE
Hold -- Per autodifesa o dietro espresso ordine"
WHAT STATE (STATUS CHECK)
Richiesta di comunicare la quantità di combustibile e missili;; si risponde indicando il numero e il tipo di missili (secondo la convenzione sotto riportata) e la quantità di carburante.
1. ACTIVE -- numero missili a guida radar attiva
2. RADAR -- numero missili a guida radar semiattiva
3. HEAT -- numero missili iR
4. FUEL -- quantità di carburante o tempo utile rimasto
Lo "Status Check" richiede un rapporto generico circa le condizioni del velivolo,, possono essere richiesti check mirati a determinati sistemi o armamenti. (Es. "Fuel Check" -- "Speed Check")
WILCO
indica che una procedura da eseguire è stata appresa è confermata.
WILCO
indica che una procedura da eseguire è stata appresa è confermata.
WINCHESTER
Nessun armamento rimasto escluso il cannone (Per gli elicotteri d''attacco si intendeanche l''esaurimento di tutte le munizioni del cannone)
WINCHESTER
Nessun armamento rimasto escluso il cannone (Per gli elicotteri d''attacco si intende anche l''esaurimento di tutte le munizioni del cannone)
WINGS LEVEL
chiamata informativa per il Jtac che riporta il rolled
ZAP
richiesta di informazioni con il datalink (es. ZAP POiNT).